giorno

Beato Giovanni di Prado

Sacerdote e martire


Beato Giovanni di Prado - Sacerdote e martire Nacque nel 1563 da una nobile famiglia spagnola. Nel 1584 fece la sua professione religiosa nell'Ordine dei Frati Minori. Ricevuta poi l'ordinazione presbiterale, in un primo tempo fu inviato nel suo paese d'origine a predicare. Prestò servizio presso diverse comunità in qualità di maestro dei novizi e in seguito come guardiano. Da quest'ultimo incarico fu però rimosso in seguito a una falsa accusa. Stabilita definitivamente la sua innocenza, nel 1610 poté così essere eletto ministro della costituenda provincia di San Diego. Nel 1613 la peste in Marocco sterminò tutti i suoi confratelli impegnati nella difficile missione con la locale popolazione musulmana. Giovanni venne così nominato dal Papa missionario apostolico con poteri speciali. Qui si dedicò con due compagni agli schiavi cristiani. Le autorità locali intimarono loro di lasciare il paese, ma i tre Francescani non demorsero e proseguirono nella loro attività pastorale. Una scelta che costò loro la carcerazione e i lavori forzati e infine, nel 1631, un cruento martirio.

Santi venerati nel giorno 24 Maggio

Copyright © 2017 "SantoDiOggi.it"