giorno

San Guglielmo di Montevergine (da Vercelli)

Abate


San Guglielmo di Montevergine (da Vercelli) - Abate È il fondatore del celebre Santuario campano di Montevergine. Era però piemontese, di Vercelli, dov'era nato nel 1085. Sui monti avellinesi era approdato in età matura, dopo essere stato pellegrino in più parti, tra cui Compostela. Visse a lungo in solitudine e in penitenza, spostandosi in luoghi sempre più inaccessibili per sfuggire alle folle di fedeli che lo cercavano, attratte dalla fama della sua sapienza e della sua santità. In cerca di solitudine, un giorno giunse sul Montevergine (presso Avellino), un luogo impervio e isolato dove Guglielmo stabilì la sua dimora. Fu però raggiunto presto da alcuni sacerdoti, desiderosi di condividere la sua vita. Con essi diede vita alla Congregazione dei Monaci di Montevergine (distintasi poi in due rami, uno maschile e uno femminile), con una regola che si colloca nell'alveo della Regola benedettina, fondata sulla preghiera, il lavoro, la penitenza e la solitudine. Tolto alla solitudine dal dovere di seguire la fondazione dei vari monasteri, Guglielmo morì nel monastero di Goleto (nei pressi di Avellino) da lui fondato.

Santi venerati nel giorno 25 Giugno

Copyright © 2017 "SantoDiOggi.it"